Menu

UFFICIALE, ROBERTO PALUMBO E’ UN GIOCATORE DELL’ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO!

Il Bomber Napoletano (175 Reti in Carriera) Si è Già Aggregato Al Gruppo In Viaggio Verso Sarno.

Mancavano solo le formalità di rito ma ora è ufficiale: il bomber Roberto Palumbo è un giocatore dell’Alto Tavoliere San Severo. Decisiva la volontà del patron Paolo Dell’Erba è l’incessante opera di convincimento da parte del Direttore Sportivo Gigi Marino che alla fine è riuscito a strappare a squadre di blasone uno degli attaccanti più prolifici, ancora in attività, della storia della serie D. La sua carriera non ha bisogno di presentazioni: 34 anni originario di Napoli, Palumbo comincia a farsi largo a suon di goal in serie D già nella stagione 2005-2006 nelle fila del Lavello. Dopo questa esperienza le sue reti faranno da contorno a piazze importanti come Melfi, Aversa, Nocerina, Ebolitana in serie C e Siracusa, Casertana, Agropoli ,Termoli Potenza e Grosseto (tra le altre) in serie D. In queste tre ultime esperienze tra il 2013 e il 2016, e sotto la guida di Giacomarro, l’attaccante campano mette a segno ben 78 reti in campionato per un bottino totale che ad oggi conta ben 175 centri tra serie C e serie D. Per il buon esito dell’operazione decisiva inoltre la mediazione dell’agente Gianni Massa. Palumbo è già in viaggio con la squadra alla volta del ritiro in una località non lontana da Sarno e sarà quindi tra i disponibili nella delicata sfida di domani in programma allo “Squitieri”. L’Alto Tavoliere San Severo si assicura uno dei pezzi pregiati del mercato di riparazione, confermando la volontà di scrollarsi di dosso al più presto questo sfortunato inizio di torneo. Ma non finisce qua, l’auricolare del Ds Marino bolle e la voglia di rivalsa del patron Dell’Erba insieme a tutto lo staff dirigenziale, annunciano che il mercato di Dicembre è soltanto appena iniziato.

Alfonso Tartaglia (Ufficio Stampa)  

Top Sponsor

  • Partners

Partners

Serie D - Stagione 1718

Ultimo incontro

Az Picerno Alto Tavoliere San Severo

1 - 0

1. Giornata

3 settembre 2017, 15:00

N/A

Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar