Menu

POKER D’ORO DEL SAN SEVERO: SPETTACOLO DEI GIALLOGRANATA CON LA VULTUR

IMG_0604I giallogranata si trascinano momentaneamente fuori dalla zona calda grazie alla vittoria odierna.
Partita subito vivace quella di oggi al Ricciardelli. Al 2′ Lobosco attraversa tutto il campo palla al piede e serve De Vivo, che però viene anticipato da Landi. Nulla di fatto. Al 4′ ancora Lobosco compie la medesima azione questa volta a favore di Laboragine. Il loro duetto in area non porta a nessun esito. È al 9′ infatti che il San Severo si porta in vantaggio. A segnare è proprio Laboragine su assist di Florio, anche se l’azione è stata messa in moto da un cross di De Vivo. Al 13′ i dauni guadagnano un calcio di punizione da posizione interessante; se ne occupa lo specialista Florio: il pallone finisce preda di Landi. Siamo al 26′ quando la Vultur mette in atto una delle sue pericolose ripartenze. Il contropiede, ad opera del duo Ioio-Poziello, trova però l’opposizione di Del Duca. 10 minuti più tardi De Vivo batte un calcio di punizione. In area ne approfitta Del Duca ma la palla finisce tra i guanti dell’estremo difensore bianconero. Sull’altro fronte, al 40′ ci prova Petagine dall’estremo sinistro dell’area ma Romaniello non si fa sorprendere. Nell’ultimo dei tre minuti di recupero, il tiro di Cristaldi si infrange contro il muro Ragone-Basta. Termina così il primo tempo, sul risultato di 1-0 in favore del San Severo.
I padroni di casa tornano in campo più determinati di prima a conquistare l’intera posta in palio. Un passo verso i tre punti viene compiuto al 7′ quando Lobosco arriva dalla sinistra e serve sulla linea Menicozzo, pronto a ribattere in rete. Arriva dunque il raddoppio per i giallogranata. Dopo un periodo di stallo di entrambe le squadre e alcune sostituzioni tattiche, il Rionero cerca di riportare il proprio match sulla giusta strada con Petagine che al 27′ compie un cross angolatissimo che però non impensierisce Romaniello. Due minuti dopo, De Vivo brucia letteralmente l’opportunità del 3-0, cogliendo un clamoroso palo su calcio di punizione. Il terzo gol però non si fa attendere oltre. Al 30′ il capitano sanseverese regala la terza esultanza ai tifosi direttamente su corner. Sono passati appena 4 minuti quando lo stesso Florio va nuovamente alla battuta. Questa volta il suo tiro è un assist d’oro per Di Federico e l’attaccante di Grottaglie mette agevolmente a segno la quarta rete per i suoi. Dopo questo episodio, entrambe le compagini sembrano aspettare la fine dell’incontro senza cercare di cambiare il risultato. Null’altro da segnalare, se si esclude l’espulsione per doppia ammonizione di Del Duca al 48′.

SAN SEVERO-VULTUR RIONERO 4-0
8′ Laboragine, 51′ Menicozzo, 75′ Florio, 79′ Di Federico.
SAN SEVERO: Romaniello, Ragone, Lobosco, Ianniciello (17’st. Castrì), Basta, Del Duca, De Vivo, Laboragine (35’st. Leonardi), De Bellis (22’st. Di Federico), Florio, Menicozzo.
A disposizione: Provaroni, Favilla, Caggiano, De Rosa, Grieco, Ricciardi.
All: Di Domenico (squalificato).
VULTUR RIONERO: Landi, Ioio, Pascali, De Rosa, Lamorte (31’pt. Petagine), Carrieri, Palmieri, Poziello (21’st. Aracri), Cristaldi, De Stefano (13’st. Tandara), Scavone.
All: Sosa
A disposizione: Serenari, Da Rocha, Cardellicchio, Sammartino, Sansone, Sanzari.
Ammoniti: Del Duca e Castrì (S)
Espulsi: Del Duca.

Marketing

Top Sponsor

  • Partners

Partners

Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar